La Cisl dei Laghi e la Giornata internazionale contro la violenza sule donne. Appuntamenti a Como e Varese

In occasione del 25 novembre 2021, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la CISL dei Laghi organizza due momenti di sensibilizzazione, a Como e a Varese.

A Como promuove la mostra "Com'eri vestita?" visitabile presso la Biblioteca Paolo Borsellino di Como dal 25 novembre al 4 dicembre negli orari di apertura dello spazio comunale. Nel 2020 è stata ricreata una visione virtuale della stessa mostra, il cui allestimento era stato ricostruito e filmato durante la chiusura degli spazi pubblici dello scorso anno. Quest'anno si conclude il progetto proponendola fisicamente presso lo spazio della biblioteca comunale. L'esposizione fa parte ufficialmente del palinsesto degli eventi della Rete antiviolenza interistituzionale del Comune di Como, di cui la CISL dei Laghi fa parte da marzo 2020.

La mostra, pensata da Libere Sinergie di Milano, è una preziosa occasione di riflessione sul tema della violenza e del pregiudizio.

Gli abiti esposti raccontano storie di abusi e rappresentano, in modo fedele, l’abbigliamento che la vittima indossava al momento della violenza. L’abito diventa così simbolo emozionale che sensibilizza il pubblico evidenziando il pregiudizio a cui sono sottoposte le donne. “Com’eri vestita?” è una domanda che sottende importanti stereotipi sessisti e presuppone l’idea che la vittima avrebbe potuto evitare lo stupro indossando un abbigliamento diverso.

Per chi fosse interessata/o è possibile organizzare una visita presso la biblioteca P. Borsellino in collaborazione con Telefono Donna di Como, per concordare orario e modalità scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e/o a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . 

A Varese la CISL dei Laghi insieme al Coordinamento DONNE di Varese, che coinvolge anche la FNP dei Laghi, organizza un Flash mob per dire NO alla violenza contro le donne. L'evento si terrà a piazza Podestà alle ore 10.

Per sostenere l'iniziativa vi chiediamo di partecipare e diffondere attraverso tutti i vostri canali di comunicazione le modalità del flash-mob.

Chi volesse partecipare attivamente, ballando la breve e semplice coreografica creata per l'occasione, può scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per ricevere il tutorial della coreografia.

 

Stampa