PRESIDIO DEI LAVORATORI DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE A COMO

E’ in corso presso Piazza Cavour a Como  il presidio unitario dei lavoratori del Trasporto Pubblico Locale delle categorie FILT CGIL, FIT- CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL e UGL AUTOFERRO, per richiedere un nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, per cui sono in attesa da tre anni.
Gli addetti delle categorie in sciopero oggi protestano perché a fronte del coraggio e dell’impegno dimostrato nel periodo della pandemia in cui hanno garantito il servizio per chi era costretto a muoversi , non hanno ricevuto dalle istituzioni la contropartita che meritavano dal punto di vista contrattuale, nonostante il Governo abbia stanziato più di 2 miliardi di euro per questo settore.
Le Organizzazioni Sindacali chiedono alle aziende del trasporto pubblico locale che le competenze dei lavoratori e i loro sforzi vengano equamente riconosciuti a livello economico, in tempi ragionevoli. Alla manifestazione sono presenti anche i segretari generali confederali: Daniele Magon della Cisl dei Laghi, Umberto Colombo della Cgil di Como e Salvatore Monteduro della Uil del Lario, per confermare quanto i problemi del trasporto pubblico non riguardino solo quella specifica categoria ma siano cruciali anche per tutti i cittadini.

Stampa