CCNL METALMECCANICI. FIM-FIOM-UILM: “IPOTESI DI ACCORDO APPROVATA CON OLTRE IL 95% DEI VOTI”

Si è conclusa giovedì 15 aprile, dopo due mesi dal suo avvio, la consultazione certificata dei lavoratori e delle lavoratrici che ha approvato l’Ipotesi di accordo per il rinnovo del Ccnl sottoscritto da Fim-Fiom-Uilm e Federmeccanica-Assistal il 5 febbraio scorso. 

Il numero di numero aziende coinvolte nella consultazione è stato 6.538, per un totale di 704.394 dipendenti;

- hanno votato 374.392 lavoratori/lavoratrici, pari al 63,61% dei 588.602 presenti nei giorni della consultazione;

- i favorevoli sono risultati essere 351.366, pari al 95,23%, i contrari 17.608 pari al 4,77%, le schede bianche 4.312, quelle nulle 1.105. 

La consultazione ha così validato l’ipotesi di accordo del 5 febbraio scorso, pertanto il Contratto collettivo nazionale di lavoro sottoscritto con Federmeccanica/Assistal è pienamente applicabile per tutti i lavoratori e le lavoratrici della categoria.

Trovate qui il comunicato congiunto.

Stampa